Chiudi

GTFE

Pollo fritto con salsa di pomodoro ciliegino Piccante

Chef: chef Andrea Moio main courses
Tempo 60 min Difficoltà Facile Dosi 4

Ingredienti

  • 4 cosciotti di pollo non troppo grandi
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 3 uova
  • farina, q.b.
  • pan grattato, q.b.
  • 2 litri d’olio di arachidi
  • 500 g di conserve d pomodoro ciliegino
  • 1 spicchio d’aglio
  • mezza cipolla piccola
  • olio extra vergine di oliva, q.b.
  • sale, q.b.
  • 6 foglie di basilico
  • Tabasco, q.b.

Procedimento

Fate bollire dell’acqua con il sedano, la carota e la cipolla.  Poi immergetevi i cosciotti di pollo e fateli bollire per 15/20 minuti. Toglieteli dalla pentola e metteteli ad asciugare, tra due strappi di carta.

Rompete le uova in un contenitore, unitevi un pizzico di sale e amalgamate il tutto aiutandovi con una frusta. Ponete la farina e il pan grattato in due diverse teglie basse.

Passate per bene i cosciotti nella farina, immergeteli nelle uova tenendo tra le dita la parte superiore, poi adagiateli nel pan grattato. Con le mani esercitate una leggera pressione per far sì che il pan grattato aderisca perfettamente su tutto l’intero cosciotto. Metteteli in frigo coperti con pellicola per qualche minuto.

In una pentola mettete l’olio, l’aglio e la mezza cipolla facendo rosolare il tutto. Appena l’aglio risulta dorato toglietelo e aggiungete il pomodoro, il basilico e il sale. Fate cuocere a fuoco lento per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Appena cotto fate raffreddare ed aggiungete il tabasco.

Riscaldate in un tegame a bordo alto l’olio di arachidi a circa 145 gradi. Immergetevi i cosciotti, regolando di tanto in tanto la temperatura dell’olio, in modo da non essere troppo caldo e facendo sì che l’interno dei cosciotti sia adeguatamente cotto.

Servite ancora caldi accompagnandoli con la salsa piccante.

Buon appetito!