Chiudi

GTFE

Polpo scottato su crema di fagiolo e marmellata di pomodoro ciliegino

Chef: chef Andrea Moio main courses
Tempo 90 min Difficoltà Media Dosi 8

Ingredienti

  • 1 polpo di circa 1 kg
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 rametto di rosmarino

Per la crema di fagiolo

  • 500 g di fagioli cannellini secchi (immersi in acqua almeno per 24 ore prima di cucinarli)
  • 1 bicchierino di olio extra vergine di oliva
  • 1 carota a pezzetti piccoli
  • 1 costa di sedano a pezzetti piccoli
  • 1 cipolla piccola a Julien
  • 2 litri di brodo vegetale
  • sale, q.b.

Per la marmellata di pomodoro ciliegino

  • 300 g di pomodorini ciliegino
  • 100 g di zucchero
  • 1 spicchio di limone premuto
  • Sale, q.b.

Preparazione

In un tegame alto, mettete dell’acqua leggermente salata sul fuoco ed appena sfiora il bollore calate il polpo e fatelo cuocere, regolando sempre il bollore, per circa 40 minuti. Una volta tenero, togliete il polpo dall’acqua, fatelo raffreddare e, aiutandovi con un coltello, dividetelo per tentacoli partendo dal centro.

In un’altra casseruola mettete a riscaldare l’olio, l’aglio, la cipolla, la carota e il sedano e fate rosolare a fuoco medio il tutto per circa 2 minuti. Abbassate la fiamma, aggiungete i fagioli e il brodo e fate cuocere con coperchio per circa 20/30 minuti. Fate leggermente raffreddare e, aiutandovi con un frullatore ad immersione, riducete il tutto in una crema liscia e vellutata. Passatela a setaccio se necessario

Mettete i pomodorini in una padella con lo zucchero, il limone premuto e il sale e cuocete la marmellata per circa 10 minuti a fuoco lento.

A questo punto scottate a fuoco vivace i tentacoli di polpo in padella con olio e rosmarino. Appena la pelle risulta ben dorata adagiateli su un piatto da portata e accompagnateli con la crema di fagiolo e con la marmellata.